Progetti / LICAM Polo Scolastico Polifunzionale Via Torino

LICAM Polo Scolastico Polifunzionale Via Torino

Concorso di Progettazione mediante procedura aperta in due gradi per la demolizione e ricostruzione dell'edificio scolastico sito in Via Torino del Comune di Aosta | 2 Premio

Team : Bottega17 Architetti Associati - Arch. Sossio De Vita - Arch. Giuseppe Chiariello - Arch. Marco Franciolini - Arch. Mattia Rossi - Arch. Lorenzo Castaldini
Cliente: Provincia di Aosta (AO)
Luogo: Aosta (AO)

La nuova scuola si inserisce all’interno dell’areale d’intervento in modo da essere percepita come una struttura permeabile rispetto al contesto urbano. L’impianto a “T”, dato dall’intersezione di un volume più basso, con uno sviluppo su due livelli lungo via Torino e, un corpo longitudinale di sei livelli fuori terra, definisce nuove aree esterne permeabili in continuità con la futura realizzazione del nuovo parco pubblico nell’ex stadio Puchoz. Sono previsti più accessi all’area che permettono una gestione differente a seconda delle attività e dei flussi. Da est, da via Garibaldi, si accede all’istituto scolastico; da sud, da via Torino si accede al civic center; da ovest, da via C. Justin Boson, si accede all’area parcheggio di pertinenza scolastica. Data la conformazione, all’interno dell’areale d’intervento si generano tre direttrici: l’asse lungo via Torino, l’asse stradale che parte da viale Garibaldi, ad est ed attraversa il nuovo edificio scolastico e, infine, l’asse distributivo interno all’edificio che genera uno spazio connettivo a croce. Tali aspetti avvalorano l’intento progettuale di connettere la scuola con la città, predisponendo una nuova architettura attraversabile, che possa coinvolgere la cittadinanza nelle sue attività didattiche e di relazione con il pubblico. Lo spazio esterno, distinto in differenti aree tematiche, è pensato come luogo di aggregazione per la comunità studentesca e per l’intera cittadinanza, coerentemente con il perseguimento dell’idea di scuola come polo civico. In particolare, il corpo di fabbrica su via Torino, caratterizzato da una facciata manifesto, con schermo a led informativo, con la biblioteca, gli uffici, l’auditorium e la palestra esistente, definiscono un vero e proprio polo civico di quartiere, fruibile dalla cittadinanza anche in orario extra scolastico. Inoltre, all’interno dell’areale d’intervento, coerentemente con la realizzazione della nuova pista ciclabile lungo via Torino, saranno collocate rastrelliere per biciclette e monopattini.

Progetti correlati

Scopri altri progetti simili a questo:

Nuova scuola primaria “Masaccio”

Costruzione di nuova scuola mediante sostituzione di edifici presso la Scuola Elementare "Masaccio" di Cascia | 5 Premio

Concorso di progettazione, Reggello (FI)

Nuova scuola primaria “Su Loi”

Demolizione edilizia con ricostruzione in altro situ della nuova scuola primaria "Su Loi" | 3° Premio

Concorso di progettazione, Capoterra (CA), 2022

Scuola primaria Sante Zennaro di via Dalmazia

Demolizione edilizia con ricostruzione in altro situ della nuova scuola primaria Sante Zennaro di via Dalmazia | 5° Premio

Concorso di progettazione, Rho (MI), 2023